Calcio, Nardó. Il vice presidente Fiorentino si é dimesso

 

 

Di seguito la lettera delle dimissioni presentata al Presidente dell’ACD Nardò Maurizio Fanuli.

 

“Al Sig.Presidente dell’ACD e mio grande amico Maurizio Fanuli. Con grande rammarico comunico a Lei Sig.Presidente e a tutto il Consiglio Direttivo le mie irrevocabili e immediate dimissioni dalla carica di Vice Presidente di codesta Associazione Sportiva. Decisione per me molto sofferta, poiché ho trascorso tre anni meravigliosi e pieni di emozioni. Ho riflettuto molto, anzi moltissimo, prima di prendere questa decisione, prima di dimettermi da una società della quale andrò sempre fiero di averne fatto parte, con i miei pregi e i miei difetti. Ma è un passo doveroso per permetterVi di individuare, in altra figura, un degno sostituto. Ho creduto e credo ancora nelle persone che hanno fatto parte di questi tre meravigliosi anni e con le quali abbiamo condiviso tutto, ma devi tener conto anche dei miei numerosi impegni lavorativi e familiari. Non posso più ricoprire una carica che richiede impegno,costanza, presenza e grande spirito di sacrificio. Pertanto ritengo doveroso fare questo passo e permettere a qualcun altro di svolgere un ruolo così delicato e prestigioso. Sono certo che questa società sarà capace di trovare un’altra persona di tutto rispetto e degna del ruolo, per continuare a dare vita al progetto che abbiamo iniziato tre anni fa.

Si chiude per me un’avventura bellissima e piena di soddisfazioni sportive, molto intensa; tre anni in cui ho cercato di dare il meglio di me stesso. Certo, avrò sbagliato a volte nel pormi nella comunicazione; scusatemi per questo, io sono così, non so fingere. Resterà nel mio cuore per sempre la vittoria del Campionato di Eccellenza, insieme ai protagonisti di quella stupenda avventura. Il secondo anno la rincorsa alla testa della classifica stava per regalarci ancora una volta un sogno, poi non so spiegarmi cosa sia successo. Le sconfitte di fila nelle ultime partite hanno vanificato tutte le speranze e i sacrifici. Emozionante anche l’anno appena trascorso, con un inizio disastroso poi sistemato dalle benedette correzioni che ci hanno sempre contraddistinto. Un cammino favoloso In trasferta e catastrofico in casa ci ha comunque messo in condizione di disputare i play-off lasciandomi un bel ricordo.

Un grazie di cuore A tutti coloro che ho avuto la fortuna di conoscere e di apprezzare, sia come uomini sia come atleti. Persone straordinarie che fanno fatto parte di questa avventura indescrivibile e indimenticabile. Una grande famiglia nella quale abbiamo condiviso gioie e difficoltà. A tutti coloro che resteranno a far parte di questa gloriosa società, un abbraccio fraterno ed un grande “in bocca al lupo”.

Ai tifosi, agli amministratori e a tutte le persone che vogliono il bene del Nardò mi permetto solo un consiglio: siate vicini a questa società fattivamente e non solo con le parole, perché solo quando le cose non si hanno più ci si rende conto del valore di quello che si è perso.

 

Per sempre FORZA TORO.

Maurizio Fiorentino

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *