Calcio: gli Allievi Nazionali del Martina battono la capolista Ischia

Impresa meritata degli Allievi Nazionali del Martina che superano a Maruggio l’Ischia col risultato di 3-1. Una vittoria meritata frutto di una prestazione corale di primordine da parte della squadra allenata da Alfredo Paradisi. Il vantaggio arriva in apertura di gara con Diana che, imbucato da Canale, di destro riesce a trafiggere il portiere ospite. Martina che subito sfiora il raddoppio ma si fa beffare in contropiede da Marigliano. Il pareggio, però, non fa calare le motivazioni di un Martina che al tredicesimo colpisce una traversa con Verdicchio. Lo stesso calciatore martinese serve Felicetti due minuti dopo che con un tunnel sul portiere riesce a mettere a segno il 2-1. Minuto 23 ed è lo specchio della partita: azione in velocità Verdicchio, Diana, Felicetti, Canale per Verdicchio che trova un jolly micidiale, 3-1 e partita in ghiaccio. Ancora Martina sul finale di primo tempo con D’Aniello che di testa manda di poco fuori. Al 34’ Diana serve Felicetti che mette fuori. Nella ripresa il Martina rischia di mettere a segno più volte il gol del 4-1 e con Santoro che, dalla panchina, può anche trovare il gol che chiuderebbe la gara. Sul finale Cardone tira ma Coppola si esibisce in una gran parata. Contento naturalmente del risultato e della prestazione mister Alfredo Paradisi che definisce il match “perfetto, non abbiamo sbagliato nulla. L’Ischia è una grossa squadra ma noi abbiamo fatto una gara in cui fase difensiva e offensiva è stata fatta nel migliore dei modi. Potevamo vincere con ampio margine anche se il gol del pareggio poteva demoralizzarci. Invece no, abbiamo giocato benissimo e vinto con merito. Loro restano la migliore squadra ma noi siamo stati chirurgici per giocare la partita perfetta. La vittoria del gruppo è stata la cosa più importante della giornata perché tutti insieme hanno incitato e sostenuto chi giocava. Inoltre c’era determinazione dal primo all’ultimo e questo ha fatto la differenza. Questa unione di intenti ci fa pensare che il gruppo sta crescendo e questo può essere importante”.
Questo il commento del responsabile del settore giovanile del Martina, Piergiuseppe Sapio. “Ho visto la determinazione negli occhi dei ragazzi sin da quando hanno iniziato il riscaldamento. Verdicchio è quello che magari nell’arco della gara è salito di più in cattedra, ma è stata una vittoria di squadra e il momento più bello è stato vedere i ragazzi esultare insieme, dalla  tribuna a chi era in  panchina fino a chi naturalmente giocava. Sappiamo di  essere buona squadra e per 80 minuti abbiamo dominato l’Ischia dimostrando il nostro valore. Possiamo ancora dire la nostra in questo campionato. Da martedi testa al Catania che per noi rappresenta, come tutte le gare, un’altra finale”.
TABELLINO ALLIEVI NAZIONALI
MARTINA FRANCA-ISCHIA ISOLAVERDE 3-1
MARCATORI: 6’ pt Diana, 8’ Marigliano, 15’ Felicetti, 23’ pt Verdicchio
MARTINA FRANCA: Coppola, Mazza, Iezzi, Oliva, Cardamone, D’Aniello, De Fazio, Canale, Felicetti, Verdicchio, Diana. A disp. Minichini, Guida, Baglivi, Pulieri, Simonetta, Palmisani, Santoro, Zantonini, De Iudicibus. All. Paradisi
ISCHIA ISOLAVERDE: Di Donato, Barrella, Severino, Cardone, Rinaldi, Vitiello, Catavere, Vecchione, Comatella, Panico, Marigliano. A disp. Coppa, Gaglione, Nocerino, Buonocore, Esposito, Di Giulio Cesare, D’Apice, Vanacore, Vatiero, All. Fusaro
Non riesce a bissare il successo in terra campana, invece, i giovanissimi nazionali di Enzo Murianni sul finale di gara sono costretti a cedere il passo alla Casertana per 2-1. Vantaggio ospite con D’Ambra nel primo tempo poi il pari è firmato da Santeramo su schema di punizione, col calciatore martinese lesto a infilare sul secondo palo. Ma a pochissimo dalla fine l’innesto in campo di Panico permette ai ragazzi di Basilicata di vincere la gara. Questo il commento di un Enzo Murianni dispiaciuto per come è andata la gara. “E’ stato il match in cui abbiamo avuto più occasioni. Peccato perché nel primo tempo abbiamo creato tantissimo e reagito bene al gol subito. Un palo e una traversa oltre ad alcuni interventi miracolosi del portiere ci hanno negato la gioia del sorpasso. Stesso discorso anche nella ripresa dove, ripeto, abbiamo creato tanto, bello il gol su schema di punizione. Poi la beffa finale che ci fa male. Soprattutto per i ragazzi che hanno dato indicazioni positive di continuità rispetto all’ultima gara. Resta, però, il dispiacere per non aver conquistato almeno un punto in questa occasione. Però ho visto una squadra in salute che può solo migliorare e questo mi fa ben sperare per il futuro. Dispiace dirlo ma questa sconfitta è dovuta solo a degli episodi”.
TABELLINO GIOVANISSIMI NAZIONALI
MARTINA FRANCA-CASERTANA 1-2
MARCATORI: 9 pt D’Ambra, 10’ st Santeramo, 34’ st Panico
MARTINA FRANCA: Carriero, Zangla, Fago, Algeri, Santeramo, Alfano, Scatigna, Messina, Esposito, Ingrosso, Boccuni. A disp. Bandini, Mosca, D’Elia, Masi, Sangermano, Fina, Cervellera, Proto, Tobia. All. Murianni.
CASERTANA: Picerno, Bottigliero, Landolfo, Prudente, Festa, Di Ronza, De Siena, Mingione, D’Ambra, Andreozzi, Onda. A disp. Martellone, Fragliola, Medina, Tansella, Pagano, Panico, Giacco. All. Basilicata
Francesco FRIULI (Resp. Comunicazione Settore Giovanile AS Martina 1947)

1 NOVEMBRE 2015

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *