Calabria: arrestati per spaccio un Vegliese e un Neretino

Nel territorio di sant’Eufemia d’Aspromonte, il personale della Polizia di Stato della Questura di Cosenza ha tratto in arresto DRAZZA Antonio Cosimo, trentaquattrenne neretino e PANZANARO Paolo, quarantunenne di Veglie , in flagranza di reato di detenzione di Kg. 2 circa di sospetta stupefacente del tipo cocaina. Considerato che il Drazza risultava domiciliato a Nardò, questa mattina personale della Squadra Mobile della Questura di Lecce si è recato presso al sua abitazione per una perquisizione.
La perquisizione, piuttosto complessa, visto che l’abitazione è situata in una zona di campagna che comprende un agro piuttosto vasto, permetteva il ritrovamento, in una colonna di un terminale Enel che presentava la scatola elettrica amovibile , di una Carabina con cannocchiale di precisione, marca BOERE-KUESTEIN; una scaccia cani marca Bruni modello New Police cal. 8 mm; una pistola ad aria compressa marca Keiheisha org mod. 92/f cal. 6 parabellum; 16 cartucce cal. 7,65 ; 25 cartucce riportate la dicitura Win 25 auto calibro XX; due pacchi da 25 cartucce calibro 12 tipo caccia marca Bornaghi e S4; quattro pacchi da 25 cartucce cadauno calibro 22 prive di marca; cinque cartucce calibro 22 prive di marca; 6 candelotti assemblati contrassegnati dalla scritta “Dinamite” contenenti polvere di marmo; due detonatori a miccia del “numero sei”.
Inoltre, in un quadro elettrico dell’abitazione, venivano rinvenuti 8 panetti per un peso complessivo di 800 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish ; 5 panetti di hashish pari a grammi 522; un panetto di 11 grammi di hashish; una confezione aperta contenente ovuli di hascisc pari a 527 grammi.
Le ricerche venivano estese poi alle immediate vicinanze della colonnina elettrica e precisamente nel trullo esistente nel fondo , dove, con l’ausilio di personale del reparto cinofili in forza alla Questura di Brindisi, si ritrovava sul tetto del fabbricato, abilmente occultato tra le pietre un revolver in cattivo stato d’uso privo di proiettili di marca e matricola; una pistola semiautomatica calibro 22 marca ERMA – WERKE modello EP662; un silenziatore e relativa molla, presumibilmente per arma calibro 22; un fucile calibro 12 con canne tagliate marca Franchi privo di matricola; 10 cartucce calibro 12; 22 cartucce calibro 3, 80 ; 11 cartucce calibro 7,65 parabellum; 2 cartucce cal. 9 corto; 25 cartucce calibro 22 ; 17 cartucce calibro 38 ; 2 pacchi da 50 cartucce calibro 22; 1 pacco da 100 cartucce calibro 22; una scatoletta contenente attrezzatura per la pulizia delle armi in particolare tre scopini con relativa asta e un lubrificante.L’attività di polizia Giudiziaria condotta in questa provincia è stata coordinata dal Sostituto Procuratore D.ssa Carmen Ruggero.

29 gennaio 2015

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus