Bari: presentata la stagione di prosa 2016/2017

Dignità autonoma di prostituzione special edition di Luciano Melchionna, Vladimir Macbetin della compagnia ceca Spitfire e Amleto – Die Fortinbrrasmachine di Roberto Latini sono gli spettacoli di punta del prologo, dedicato a Shakespeare a 400 anni dalla sua scomparsa, della  stagione comunale di prosa 2016/17 di Bari realizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Tre imperdibili spettacoli che affiancheranno la programmazione definita dall’esito dell’avviso pubblicato dal Teatro Pubblico Pugliese – la cui scadenza è fissata al 23 settembre – rivolto ad operatori culturali che propongano attività di ispirazione shakespeariana da programmare nei teatri baresi.
Dignità autonoma di prostituzione special edition sarà in programma al AncheCinema Royal dal 7 al 12 novembre alle ore 21.00 e il 13 novembre alle ore 18.00 in una versione inedita creata appositamente per il pubblico barese. Lo spettacolo di Luciano Melchionna, dal format di Betta Cianchini e lo stesso Melchionna, in cui gli attori, come prostitute, sono alla mercé dello spettatori che contrattano il prezzo delle singole prestazioni, trascinerà il pubblico barese nelle atmosfere shakespeariane facendogliele vivere in prima persona. Uno spettacolo esperienziale – previsto il coinvolgimento di attori baresi attraverso un casting a cura della compagnia – che diventerà senza dubbio l’evento della stagione.
 Il sorprendente e irriverente Vladimir Macbetin della compagnia Ceca Spitfire Company, in scena al Teatro Palazzo 19 novembre alle ore 21.00 e 20 novembre alle ore 18.00, è un saggio teatrale su manipolazione e ironia che trasporta Putin nel Macbeth. Che succede se la più breve opera di Shakespeare viene vista come la storia di un tiranno solitario che sta provando a scappare nel momento della sua sconfitta? Che succede quando guardiamo al governo di Vladimir Putin attraverso l’opera ultra conosciuta del bardo, piena di omicidi, intrighi e fato tragico?
E ancora Amleto – Die Fortinbrasmachine di Roberto Latini, in programma al Nuovo Cinema Palazzo 5 e 6 dicembre alle ore 21.00 , spettacolo liberamente ispirato alla riscrittura del 1977 di Heiner Müller del testo più celebre di Shakespeare. Un dispositivo scenico diviso per capitoli o ambienti, una giostrina su cui far salire tragedia e commedia insieme. Un grande classico riletto da uno dei più importanti autori del teatro contemporaneo italiano.
Protagonista della prossima stagione anche la danza con DAB_DanzaABari, rassegna che tutti gli anni offre al pubblico barese uno spaccato delle migliori produzioni nazionali e internazionali, che continuerà a rendere  omaggio a Shakespeare.
Di seguito alcune anticipazioni del fitto programma della rassegna – che sarà presentato più avanti – disponibili nel pacchetto abbonamento 2016/17. Due gli appuntamenti in scena al Teatro Kismet Opera per la sezione Dab New Generation, dedicata ai coreografici più in vista del panorama nazionale: 11 gennaio 2017 la grande danza in scena con lo spettacolo Giselle del Balletto di Roma, uno dei più noti balletti del repertorio classico romantico affidato alla riscrittura dei due autori contemporanei Itamar Serussi Sahar e Chris Haring. 12 gennaio omaggio a Shakespeare con Trilogia_Romeo e Giuletta/La Tempesta/Machbeth della compagnia Menhir di Giulio de Leo, riflessione politica e sociale attraverso il corpo ispirata alle tre grandi opere shakespeariana. Per la sezione Dab Esplorare (realizzata in collaborazione con la Compagnia AltraDanza diretta da Domenico Iannone), dedicata agli esperimenti di rilettura di grandi classici, in programma, tra gli altri, due spettacoli al Nuovo Teatro Abeliano: 18 e 19 gennaio ancora Shakespeare con La Tempesta della compagnia AltraDanza con la regia e coreografia del barese Domenico Iannone e una composizione musicale originale di Grazia Bonasia, mentre il 1 febbraio in scena Romeo e Giulietta della compagnia Junior Balletto di Toscana con la regia e coreografia di Davide Bombana. Infine al Teatro Kismet Opera, per la sezione Dab Focus On, 12 e 13 aprile una due giorni dedicata ad Enzo Cosimi, tra i più autorevoli registi della coreografia contemporanea italiana, con i due spettacoli Estasi e Sopra di Me il Diluvio.

Sei i titoli in programma al Teatro Petruzzelli, sei appuntamenti con alcuni tra i grandi protagonisti della scena italiana ed internazionale: 28 e 29 dicembre ore 21.00 il sorprendente spettacolo Hotel Paradiso della compagnia Familie Flöz, un gioiello noir pieno di umorismo, sentimenti travolgenti e un tocco di melanconia che incanterà il pubblico barese. 9 e 10 gennaio 2017 ore 21.00 spazio alla travolgente ironia di Virginia Raffaele con lo spettacolo Performance, regia di Giampiero Solari, che porta in scena alcuni dei personaggi più popolari della nota comica. 13 e 14 febbraio 2017 ore 21.00 Human, scritto e interpretato da Lella Costa e Marco Baliani che ne cura anche la regia, sul tema delle migrazione. 25 e 26 marzo 2017 ore 21.00 torna in Puglia la Compagnia della Fortezza guidata dal regista Armando Punzo con lo spettacolo Santo Genet. 8 e 9 aprile 2017 ore 21.00 in scena Laura Morante nello spettacolo Locandiera B&B, per la regia di Roberto Andò, liberamente ispirato alla celebre commedia di Goldoni. 19 e 20 aprile 2017 ore 21.00 grande chiusura della stagione con uno straordinario Edipo, Edipo Re e Edipo a Colono, spettacolo che a distanza di vent’anni vede la Compagnia Mauri Sturno rimettere in scena i due capolavori di Sofocle, per analizzare più compiutamente il mito immortale di Edipo.
 con stampa stagione di prosa
“Sono tre, secondo me, i più grandi narratori della storia del mondo occidentale: Omero, Dante Alighieri e William Shakespeare – esordisce l’assessore alle culture del Comune di Bari Silvio Maselli – Conoscere le loro opere, appassionarsi alle loro trame, consente di approfondire l’animo umano come nessun trattato di psicologia ha successivamente saputo fare. Per questo ci è sembrato indispensabile dedicare al Bardo il prologo di una stagione teatrale che non esito a definire straordinaria, per innovazione, creatività, qualità.
Desidero ringraziare il Teatro Pubblico Pugliese per aver assecondato e agevolato le visioni di una città che vuol’essere avanguardia nella ricerca di strade nuove per raggiungere e aggiungere pubblico alla meraviglia del grande Teatro e gli amici Clarissa Veronico e Francesco Asselta che hanno speso la loro infaticabile passione per suggerirci spettacoli straordinari come quelli di Latini e della Spitfire company che renderanno memorabile la stagione comunale di prosa 2016/17. Il bando rivolto alle compagnie, per diffondere la conoscenza dell’opera del grande inglese, è un ulteriore segnale di innovazione e generosità istituzionale, che sono certo verrà colto dalle numerose espressioni artistiche del territorio.
Mentre l’apertura con “Dignità autonome di prostituzione”, spettacolo incredibile, coinvolgente, indimenticabile che ho amato tantissimo e che non vediamo l’ora di vedere rinnovato con testi Shakespeariani renderà unica l’annata e rappresenterà il viatico per il futuro del teatro a Bari. Questo è stato un lavoro lungo, ragionato e appassionante che spero si possa arricchire del contributo di tanti artisti e compagnie del territorio che potranno partecipare al cartellone del prologo shakespeariano mostrando al pubblico la propria arte. Vogliamo con questa stagione coniugare cultura pop e alta cultura teatrale in un connubio che sono sicuro piacerà tantissimo ai baresi e che mi auguro possa appassionare centinaia di giovani e farli avvicinare al Teatro”. 
 
Paolo Ponzio, Vice presidente Teatro Pubblico Pugliese ha preso la parola subito dopo: “ Il compito del Teatro Pubblico è quello di servire il territorio e accompagnare il lavoro di chi aiuta la crescita delle persone e anche quest’anno il nostro impegno con il Comune di Bari è stato finalizzato a questo. Mi preme inoltre sottolineare che in questa stagione sono in programma attività, a corollario della stagione, rivolte ai più giovani”.
 
“Anche quest’anno la stagione ospita spettacoli internazionali nella convinzione che Bari debba essere sempre più porta per il Mondo – commenta Giulia Delli Santi, Dirigente Attività Teatrali del Teatro Pubblico Pugliese:. Tengo particolarmente allo spettacolo Dignità autonoma di prostituzione, in questa versione speciale dedicata a Shakespeare, perché unisce la festa e la tragedia è rappresenta una straordinaria sintesi tra alto e basso e sono sicura sarà molto apprezzato dal pubblico barese”.
 
Gemma di TullioResponsabile Programmazione Danza Teatro Pubblico Pugliese ha infine illustrato i primi dettagli del cartellone della stazione di danza: “Presentiamo solo una parte del programma di DAB_DanzABari che sarà presentato in seguito nel dettaglio. In accordo con il Comune  di Bari abbiamo deciso di proseguire a rendere omaggio a Shakespeare anche nel 2017 e programmare numerose riletture e attualizzazioni delle sue opere più celebri.  Vorrei inoltre invitare tutti il pubblico barese a seguire il focus su Enzo Cosimi, uno straordinario regista che merita di essere seguito”.
  La campagna abbonamenti prende il via lunedì 5 settembre: prelazione vecchi abbonati dal 5 settembre mentre campagna nuovi abbonati dal 4 ottobre. Abbonamento a 9 spettacoli (6 Teatro Petruzzelli, 2 Nuovo Cinema Palazzo e 1 a scelta DAB_DanzaABari). Dignità Autonoma di Prostituzione special edition è fuori abbonamento. Dettagli su abbonamenti e biglietti sono disponibili sul sito web www.teatropubblicopugliese.it e tel. 328.6917948 – promozione@teatropubblicopugliese.it
1 settembre 2016
Ufficio stampa Comune di Bari
Taggato con: , ,

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus