BARI, GIORNATA MONDIALE CONTRO LE POVERTÀ . LE ATTIVITÀ IN PROGRAMMA NEL CENTRO DIURNO COMUNALE “AREA 51”

Oggi, mercoledì 17 ottobre, ricorre la Giornata mondiale contro le povertà, istituita dall’ONU nel 1992, una data celebrata in Italia con la “Notte dei senza dimora” giunta alla sua 19° edizione.

Il Comune di Bari aderisce alle celebrazioni attraverso diverse attività promosse dall’unità di strada “Care for People”, finanziata dall’assessorato al Welfare e gestita dalla cooperativa sociale C.A.P.S., in collaborazione col centro diurno “Area 51”. All’interno della struttura comunale si terrà un momento di aggregazione durante il quale sarà possibile conoscersi, esprimere le proprie emozioni, condividere abilità utili anche per un progetto d’autonomia, superare le barriere del pregiudizio e accogliere le diversità personali.

A partire dalle ore 16, avrà luogo “Dolci in famiglia”, con la preparazione di dolci da realizzare con gli operatori e le mamme che frequentano il Centro servizi per le famiglie del quartiere Libertà, gestito dalla cooperativa sociale Aliante: le donne metteranno a disposizione le loro personali capacità culinarie, che potranno tornare utili alle persone senza dimora nel corso dei progetti d’autonomia.

Alle ore 17.30, invece, la psicologa Rossella Cignolo e l’arteterapeuta Francesco Vigliotti – allievo del maestro Emmanuel Gallo-Lavallée della scuola internazionale di teatro “Il Circo a Vapore” di Roma e partecipante al corso biennale di recitazione “Il Bagaglio dell’attore” – cureranno il laboratorio di psicoeducazione diretto a far emergere le emozioni, attraverso i giochi di ruolo, e stati d’animo particolari, attraverso piccole rappresentazioni teatrali. Pertanto i partecipanti lavoreranno a stretto contatto tra loro. Le fasi iniziali dell’attività tenderanno a favorire il più possibile l’empatia tra loro tramite l’uso di spugne, acqua e colori. Successivamente si punterà al riconoscimento e alla “messa in scena” delle loro emozioni attraverso il linguaggio universale della performance teatrale, in particolare tramite il linguaggio non verbale. Il laboratorio, della durata di 45 minuti, è a numero chiuso: gli interessati potranno comunicare le adesioni agli operatori dell’unità di strada o del centro diurno.

Infine, alle ore 18.30, e fino alla chiusura del centro, spazio alle attività di animazione e musicali, a cura degli operatori della struttura e di un disegnatore caricaturista, e alla cena solidale.

Per ulteriori informazioni: unitadistrada@coopcaps.it.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus