BARI: “GENERARE CULTURE NON RAZZISTE”: DOMANI LA GIORNATA CONTRO IL RAZZISMO. GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA

Domani, martedì 21 marzo, nell’ambito del cartellone di eventi “Generare culture non razziste” promosso dall’assessorato al Welfare, all’Accoglienza, Integrazione e Pari opportunità, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali sono diversi gli appuntamenti organizzati per promuovere momenti di riflessione sull’inclusione e il dialogo interculturale e per sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di contrastare i fenomeni di xenofobia e razzismo.

Il programma, realizzato in rete con le associazioni e le realtà impegnate su questi temi negli spazi del welfare e nelle scuole, mira al coinvolgimento delle comunità straniere e delle giovani generazioni.

Di seguito il programma della giornata di domani:

 

         “Se sei diverso non mi fai paura”, ore 10-13

presso il Centro Polifunzionale Studenti – ex Palazzo Poste (agli studenti universitari verrà rilasciato un attestato di partecipazione per l’attribuzione dei CFU)

Si terrà il dibattito organizzato da AssUniba – Associazione degli Studenti Stranieri dell’Università degli Studi di Bari sui temi dell’accoglienza e del contrasto al razzismo.

Di seguito il programma:

Ore 10.00

saluti istituzionali di

         Antonio Felice Uricchio, rettore Università “Aldo Moro” di Bari

         Francesca Bottalico, assessora al Welfare del Comune di Bari

         Fausta Scardigno, presidente del CAP – Centro di apprendimento permanente e referente del rettore per il rapporto con gli studenti stranieri.

Ore 10.30-11.30

dibattito tra gli studenti

         Afana Bella Dieudonne, presidente AssUniba e studente del corso di studi in Comunicazione Linguistica e Interculturale Uniba

         Vittorio Spiga, presidente del Consiglio degli studenti Uniba

Ore 11.00 -13.00

esibizioni a cura delle associazioni studentesche in piazza Cesare Battisti.

 

         “Diversamente uguali”, ore 16-18

presso il Centro di ascolto per famiglie di Picone-Poggiofranco, in via Carrante 5

Si svolgerà un laboratorio di lettura, cui seguirà una riflessione sul tema del razzismo partendo dalla lettura di alcuni significativi brani tratti dal libro “Il razzismo spiegato a mia figlia” di Tahar Ben Jelloun.

Info 080 9680277 / 393 9672897

 

         “Mani, forchetta, bacchetta”, ore 16.30-19.30

presso il Centro di ascolto per famiglie di Murat-San Nicola, in strada del Carmine 11

Sarà organizzato un laboratorio interculturale di cucina, in cui bambini/e, ragazzi /e e adulti saranno coinvolti nella preparazione e nella degustazione di piatti tipici mauriziani, bengalesi, italiani e georgiani. Seguirà un momento di festa con l’ascolto di musiche provenienti da più parti del mondo.

 

         “Quanti colori ha il mondo?”, ore 16.30

presso il Centro di ascolto per famiglie “Orizzonti”, in via della Felicità a San Pio

Sarà proiettato un cortometraggio sul tema del razzismo e sulla differenza di genere. Seguirà un dibattito con letture.

Info 080 5337536, centrorizzontis.spirito@gmail.com

 

         “Anche una sola persona può cambiare il mondo”, ore 17.30-19.30

presso il Centro di ascolto per famiglie al Libertà

Nella giornata mondiale contro il razzismo sarà proiettato il film “Rosa Parks Story”. Seguirà un dibattito sul tema della xenofobia, che rappresenta un principio che separa, divide e attribuisce alla dignità di ciascun essere umano un valore differente in base a parametri come l’etnia, la religione, lo status sociale.

Info 080 5740210 / 3355400082

 

         “Giochi dal mondo”, ore 16.30-20

presso l’Istituto comprensivo “Umberto Fraccacreta”, a Palese

Si terrà un laboratorio interculturale sulle tradizione ludiche dei cinque continenti. Dario Abrescia, operatore sociale esperto in giochi provenienti da diverse parti del mondo, condurrà un laboratorio educativo per studenti/studentesse di una classe prima della scuola secondaria di primo grado. Sarà data ai ragazzi/e l’opportunità di sperimentare i giochi presentati, con l’obiettivo di far loro maturare la consapevolezza della ricchezza che ogni cultura porta con sé.

L’evento è a cura di Dario Abrescia e Gianpaolo Petrucci di GEP – Gruppo Educhiamoci alla Pace e dell’associazione Circondario – Info 338 1873153

 

         “Accoglienza non è solo una parola”, ore 19.30-21.30

presso la Biblioteca Ragazzi[e], a parco 2 Giugno

L’evento, realizzato in collaborazione con “Poesia in Azione”, rappresenta la terza tappa di marzo del progetto Clessidra che, in occasione della Giornata mondiale contro il Razzismo, sceglie la parola “accoglienza” come sfondo per una serata all’insegna della lettura di grandi autori e poeti, del racconto di un’opera d’arte, della visione di un’immagine o dell’ascolto di una canzone, organizzata per discutere del tema con le bambine, i bambini e gli adulti presenti.

Info 080 9262102 

 

Ufficio stampa comune di Bari

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus