BARI: CASA DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI. DECARO INVITA A DONARE PER CHI È IN DIFFICOLTÀ

In vista dell’inaugurazione della Casa delle bambine dei bambini, la struttura comunale finanziata in qualità di sponsor esclusivo dalla Banca Popolare di Bari che ne ha riconosciuto la grande valenza sociale per la città e i suoi abitanti, il sindaco Antonio Decaro rivolge un appello a tutti i soggetti della grande e piccola distribuzione che vogliano contribuire all’attività di questo centro polifunzionale innovativo, pensato per i bambini e le loro famiglie.
“Stiamo per aprire alla città uno spazio unico nel suo genere – dichiara il sindaco – all’interno del quale saranno avviati servizi e attività pensati per le esigenze dei bambini che appartengono alle famiglie più fragili, in difficoltà economica ma non solo. Un centro aperto a collaborazioni con le realtà associative impegnate nel sociale e nel contrasto alle povertà. Per noi si tratta di un risultato importantissimo, reso possibile dal sostegno di Banca Popolare di Bari, che ringrazio a nome della città, e che ha già registrato la volontà da parte di una serie di altre realtà del territorio a dare il proprio contributo. Il nostro auspicio è che anche altri soggetti della filiera della distribuzione alimentare, dell’abbigliamento e dei prodotti per la prima infanzia vogliano legare il proprio nome alla nascita di un’esperienza che crediamo saprà rivelarsi incisiva a supporto delle famiglie più vulnerabili e che ci consentirà di rinsaldare, nei fatti, quel senso di comunità che è l’antidoto più forte al degrado sociale e all’emarginazione. Vogliamo che La casa delle bambine e dei bambini diventi un fiore all’occhiello di questa città, un servizio di cui andare fieri, nella consapevolezza che mettere al centro le famiglie, i genitori, i bambini e le bambine, con le loro difficoltà e i loro desideri, significa non solo rispondere a dei bisogni – materiali, psicologici, educativi – ma soprattutto aiutarli ad esprimere le loro potenzialità. Ho fiducia che saranno in tanti a rispondere a questo appello perché so che i baresi, gli imprenditori che vivono e lavorano nella nostra città e nelle aree limitrofe amano il nostro territorio come lo amiamo noi”.
 
La Casa delle bambine e dei bambini lavorerà in rete con le realtà territoriali che si occupano di sostegno alle responsabilità familiari e che faranno da presidi decentrati sul territorio della nuova struttura comunale.
 
Possono donare alla Casa delle bambine e dei bambini tutte le aziende che trattano:
 
Abbigliamento
Abbigliamento per bambini (3 mesi – 5 anni), asciugamani e accappatoi, asciugamani per neonati, bavaglini e bavette, ciabattine, copertine, costumi da bagno, scarpe per bimbi (3 mesi – 5 anni), teli mare.
Cibo e Bevande
Acqua, biscotti, camomilla, creme per prime pappe (riso, mais, tapioca, …), farina e lieviti (per dolci e salati), latte in polvere, latte UHT, legumi e zuppe secchi, liofilizzati (carne, pesce e verdura), marmellate, merendine, miele, olio d’oliva, olio di semi, omogeneizzati, pane (lunga conservazione), passata di pomodoro, pasta e pastina, pomodori pelati, riso, sale, scatolame a lunga conservazione, snack salati (taralli, crakers, …), succhi di frutta, the deteinato, zucchero.
 
Giochi e Cartoleria
Biciclette, tricicli, monopattini, giochi di affezione (bambole, peluches, …), giochi da tavolo, giochi elettronici, costruzioni, palestrine e tappeti gioco, giochi cavalcabili, giochi di legno, puzzle, libri per genitori e bambini, quaderni e album da colorare, matite e pennarelli, colori (a dita, tempere, …), zainetti.
 
Igiene per la Persona e la Casa
Aspiratore nasale per neonati, assorbenti igienici femminili, carta igienica, coppette assorbilatte, cotton fioc bambini, creme neonati e bambini, detergenti per il corpo e shampoo neonati e bimbi, forbicette, gel igienizzante mani, pannolini, salviette detergenti umidificate, soluzione fisiologica, spazzolini. Detersivi delicati neonati e bimbi, disinfettanti per la casa, fazzoletti di carta, posate, bicchieri e piatti di plastica, tovaglioli di carta.
 
Accessori per l’Infanzia
Biberon, scalda biberon, sterilizzatori biberon, portabiberon e vivande termico (thermos pappa), baby monitor, bilancia per neonati, borracce e tazze con beccuccio, ciucci, portaciucci, marsupi e fasce portabebè, riduttori wc, set prima pappa, tiralatte, vaschette per bagnetto, vasini, minipimer. Arredo Culle, fasciatoi, lettini, passeggini, seggioloni, sdraiette, seggiolini auto, cuscini lettino, cuscini a cuscini allattamento, materassi lettini, materasso letto singolo.
 
Chiunque voglia contribuire può chiamare il numero verde 800 005 444 o compilare il form su www.cbb.bari.it.
 
La “Casa delle bambine e dei bambini” è ubicata all’interno di un immobile messo a disposizione dal Comune di Bari presso il complesso “Baridomani”, sulla strada provinciale 110 Modugno-Carbonara.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus