BARI: AL VIA I CORSI PER LICENZE SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI AMBULANTI ABUSIVI PALONE: “POTRANNO LAVORARE GIÀ PER LA SAGRA DI SAN NICOLA”

Sono partiti questo pomeriggio presso la sede provinciale della CNA, in collaborazione con la Città Metropolitana, i corsi di formazione per gli operatori ambulanti sprovvisti di licenza HCCP (somministrazione di alimenti e bevande) che hanno aderito alla call lanciata dall’assessorato allo Sviluppo economico del Comune di Bari e delle associazioni di categoria Confesercenti, CNA, Confartigianato e Confcommercio. A renderlo noto, l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone che si è recata in aula per fare gli auguri di buon lavoro ai 12 iscritti che hanno aderito all’iniziativa.
“L’auspicio di tutti noi è che gli operatori, che cominciano oggi questa avventura, possano vedere i primi risultati concreti già lavorando per la sagra di San Nicola del prossimo mese – esordisce l’assessora Carla Palone -. Siamo consapevoli che questo è solo il primo passo, ma credo finalmente tutti insieme abbiamo imboccato la strada giusta: stiamo aiutando gli operatori a lavorare nel rispetto delle regole fornendo loro una possibilità concreta per farlo. L’obiettivo è quello di associare all’attività di controllo che la Polizia municipale sta conducendo per contrastare l’abusivismo, un’occasione per avviare un’attività legale e autorizzata. Per questo, in collaborazione con la associazioni di categoria, abbiamo avviato i corsi che permetteranno agli ambulanti che hanno aderito all’iniziativa di acquisire la licenza HCCP per la somministrazione di alimenti e bevande. Il nostro obiettivo non è mai stato e non sarà mai impedire agli ambulanti di lavorare ma far rispettare le regole a tutti e tutelare chi già lo fa, contribuendo anche pagando le tasse”.

corso ambulanti bari.2 corso ambulanti bari

“La CNA è lieta di supportare l’iniziativa del Comune – spiega Antonella Gernone, responsabile dell’organizzazione CNA Bari – che da tempo crede nell’integrazione delle politiche dello sviluppo economico con quelle del welfare”. 
 
Il corso avviato questo pomeriggio tratterà i seguenti temi:
  • Scenario distributivo (rete vendita)
  • Tutela informazione del consumatore
  • Elementi di legislatura commerciale
  • Salute e sicurezza sul lavoro
  • Elementi di marketing e gestione aziendale
  • Normativa igiene prodotti alimentari
  • Responsabilità civile penale amministrativa
  • Normativa vendita bevande alcoliche
  • Conservazione alimenti
  • Tecniche di pulizia e sanificazione.
Ufficio Stampa Comune di Bari
7 aprile 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *