ATHENE FESTIVAL, BILANCIO POSITIVO

Si è concluso il lungo tour dell’Athene Festival con l’ultima tappa in Croazia, a Pula che ha fatto seguito a quella leccese del 19, 20 e 21 agosto e a quella spagnola di Burgos. Le tre città partner hanno centrato l’obiettivo del progetto Athene: valorizzare i teatri antichi attraverso l’esibizione negli stessi di artisti di alto livello scelti da ciascuna città.
Grande successo anche a Pula per il pianista Francesco Libetta, i ballerini del Balletto del Sud di Fredy Franzutti, il violinista Aylen Pritchin, la mezzosoprano Marzia Marzo, nello spettacolo di musica e danza “Dall’Italia con amore” andato in scena al Marine Casino, un teatro liberty utilizzato a causa del maltempo che non ha consentito lo svolgimento dello spettacolo nell’Arena
“La nostra città – ha commentato con grande soddisfazione l’assessore alla Cultura del Comune di Lecce, Luigi Coclite – è stata lieta di ospitare gli artisti dell’Athene Festival nelle nostre splendide cornici testimonianza dell’impero romano. Siamo particolarmente felici per il successo riscosso dalla compagnia Balletto del Sud con Francesco Libetta in tutte le tappe della rassegna. Abbiamo dato, ancora una volta, testimonianza del fermento culturale della nostra città” .
Compiacimento è stato manifestato anche dall’assessore alle Politiche Comunitarie Alessandro Delli Noci: “Crediamo in questo progetto per molteplici motivi: intanto

ballettodel sud2 BALLETTODELSUD

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *