Arrestati due gallipolini per furto in appartamento

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di P.S. di Gallipoli hanno tratto in arresto per concorso in furto aggravato e danneggiamento C.D., del ’93, di Gallipoli, e C.G. del ’96, entrambi di Gallipoli. Mentre quest’ultimo controllava la situazione all’esterno, il secondo, scardinando una finestra posta sul retro, s’introduceva in un’abitazione situata a piano terra in Via Catania, occupata da una persona anziana. Approfittando dello stato di dormiveglia della proprietaria, rovistava nella camera da letto, impossessandosi del portamonete  contenente circa 200 euro. Entrambi, poi, venivano  visti allontanarsi a bordo di due biciclette e raggiungere un bar di Via Lecce, non molto distante. Grazie alle immediate segnalazioni di quegli strani movimenti colti da qualche vicino ed alle successive testimonianze che ne confermavano l’individuazione, gli agenti delle Volanti riuscivano a rintracciare i due individui, i quali stavano divertendosi, spendendo il denaro sottratto poco prima nei videogiochi del pubblico esercizio. Condotti in ufficio, dopo aver esposto i fatti al P.M. di turno presso la Procura della Repubblica, Dr.ssa Micucci Maria Rosaria, i due venivano dichiarati in arresto e condotti presso la Casa Circondariale di Lecce. E’ fissato per questa mattina il processo con rito immediato.
Nel corso della perquisizione personale indosso al più grande veniva anche rinvenuta una dose di marijuana. 
Gallipoli, 10 luglio 2015

foto C.D. foto C.G.

Taggato con: , ,

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *