Arnesano: Francesco Spedicato in “Vi racconto… L’uomo che canta da tenore”

Dopo lo straordinario successo di critica e di pubblico al Teatro “Il Ducale” di Cavallino, il tenore Francesco Spedicato sarà protagonista di una soirée promossa dall’AVIS di Arnesano – sez. Mario Fiordaliso, dal Comune di Arnesano, dalla LILT (lega italiana per la lotta contro i tumori) e con la collaborazione dell’associazione culturale “Orpheo per l’alba di domani”. L’appuntamento è il 2 gennaio 2016 , a partire dalle ore 19:30, nel palazzo Marchesale di Arnesano esclusiva location per lo spettacolo “Vi racconto…l’Uomo che canta da tenore” un vero e proprio viaggio al centro della musica alla riscoperta di emozioni in note. Quelle sorprendenti dei mandolini, strumenti simbolo dell’italianità nel mondo, ri-scoperti e ri-suonati con arrangiamenti nuovi da Gaio Ariani (I mandolino), Lorella Falcone (II mandolino), Sergio Vacca (mandòla), che si uniscono alla perfezione con la chitarra di Vito Mannarini e le percussioni di Matteo Spedicato, nella veste dei Pescatori di Nuvole narratori della storia d’amore tra il Tenore, Francesco Spedicato, e Reginella, la talentuosa Claudia Presicci, costretti a lasciare la propria terra natia, nella speranza di una vita migliore. La loro storia si intreccia con quella dell’emigrante, interpretato dalla pianista bielorussa Sviatlana Rynkova e dell’Altro io interpretato  da Simon  Dongiovanni. Magia di suoni e di voci per un imperdibile incontro, con la direzione musicale del maestro Eliseo Castrignanò e la produzione di Andrea Rizzo, che sarà occasione per scambiarsi gli auguri e condividere il profondo significato del “donarsi” in musica e nella vita.

locandina_arnesano francescospedicato

Ospite d’onore la pianista salentina Beatrice Rana stella indiscussa del panorama concertistico italiano a soli ventidue anni ha già conquistato le più prestigiose platee mondiali. Ad Arnesano ritirerà il riconoscimento che AVIS ha pensato per lei e il suo straordinario talento espressione dell’eccellenza italiana nel mondo.
Ingresso libero.
 29 dicembre 2015
L’ufficio stampa
Antonietta Fulvio

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *