APULIANCESTRALE ARTE GENERA ARTE AL TEATRO SHOWVILLE SPETTACOLO SOLIDALE IN FAVORE DELL’ASSOCIAZIONE GABRIEL

In omaggio alla terra di Puglia, va in scena a Bari, venerdì 11 marzo, allo Showville, con inizio alle ore 21.00, lo spettacolo ApuliAncestrale arte genera arte, organizzato in collaborazione con l’associazione culturale Arteam di Bari, che devolverà parte del ricavato all’associazione Gabriel, impegnashowville, arte genera arte, ta nell’umanizzazione dei reparti ospedalieri di Oncologia. La presentazione dell’iniziativa, patrocinata dal Comune di Bari, è avvenuta nel corso di una conferenza stampa, a Palazzo di città, alla presenza di Anna Morra, autrice e fondatrice della corrente Ancestral Art, Massimo Salomone, segretario generale del Corpo consolare di Puglia, Gennaro Palmiotti, direttore del reparto di Oncologia dell’ospedale Di Venere, Marco Guaragnella, di Jcom Italia – media web partner dell’evento -, e di Valeria Pinto e Claudia Incalza, rispettivamente attrice e coreografa dello spettacolo. Ha moderato Antonella Daloiso, giornalista e presidente dell’associazione Gabriel onlus.

ApuliAncestrale arte genera arte_foto conferenza 2 ApuliaAncestrale arte genera arte ApuliAncestrale arte genera arte_foto conferenza 1

Lo spettacolo evento ApuliAncestrale arte genera arte ha debuttato a Spoleto, in prima nazionale, il 15 Novembre 2015 al Teatro Chiostro S. Nicolò, ottenendo un entusiasmante consenso di pubblico e critica. L’idea di realizzare una fusione tra più espressioni artistiche, nasce dalla Pittrice Anna Morra, di Canosa di Puglia, che vivendo un’adolescenza a contatto con la natura e la terra, sviluppa una personale visione dell’origine ancestrale della vita, espressa in opere pittoriche materico informali. Con il desiderio di mettere insieme le sue passioni, Anna Morra elabora una nuova idea: far dialogare in un unico spettacolo le varie forme artistiche a lei vicine.
Riunisce quindi un gruppo di artisti pugliesi che, ispirati dalle sue opere, hanno dato vita allo spettacolo ApuliAncestrale arte genera arte, mettendo in scena un magico mix di atmosfere emozionali di colori, danze, musiche, poesie e operabiti, tutte assolutamente inedite. ApuliAncestrale arte genera arte vede impegnate, assieme ad Anna Morra, l’attrice Valeria Pinto per la recitazione, Giada Colacicco, Alessandra Di Savino, Floriana Giorgio ed Emanuela Crafa per le danze, Claudia Incalza per le coreografie, Angelo Lupo per le musiche, Fiorenza Mosci per le poesie, Grazianna Fumaro per la modellistica, Dario Diana per l’organizzazione scenotecnica, Michele Carnimeo per la fotografia, Roberto Ficarella per le riprese video e Fabio Cafagno per la direzione e il coordinamento.
7 marzo 2016
Ufficio Stampa Comune di Bari

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *