Amministrative 2016, Nardò: le proposte di Italia Unica per la mobilità sostenibile

6^  SCHEDA TEMATICA ITALIA UNICA NARDO’
TRAFFICO E VIABILITA’ : le nostre PROPOSTE  per una  MOBILITA’ SOSTENIBILE
Per migliorare la qualità della vita e tutelare la salute dei cittadini di Nardò dall’inquinamento atmosferico ed acustico causato dall’insostenibile traffico a cui la città è sottoposta in tutte le ore del giorno e della notte e per abbattere i frequenti  fenomeni di congestione stradale causati dal  caotico traffico veicolare  l’Amministrazione Comunale si doterà di un Piano Urbano della Mobilità. Nel piano l’auto non dovrà più essere la protagonista assoluta degli spostamenti urbani ma una comprimaria perché, a seconda del tipo di spostamento, verrà data la possibilità di scegliere, di volta in volta, il mezzo più adatto. A tal fine  sarà realizzato un servizio di trasporto pubblico semplice,moderno e veloce a chiamata  capace, attraverso piccoli e medi veicoli elettrici, di collegare in tempi reali i punti nevralgici della città. Per favorire azioni motorie ecocompatibili  verranno  realizzati nuovi percorsi più sicuri e nello stesso tempo anche più piacevoli per pedoni e biciclette. Grande attenzione sarà posta nella costruzione di una cultura della ciclabilità e della pedonalità introducendo oltre ad un marketing mirato, anche sistemi di facilitazione all’uso della bicicletta (che può essere intesa come sistema di assistenza al pedone) quali il servizio di noleggio gratuito di biciclette anche nella prospettiva di tipo “bike-sharing” con sistemi di gestione più evoluti e flessibili (carte magnetiche per il prelievo e il deposito delle biciclette anche in luoghi differenti tra loro). Un obiettivo prioritario del piano di mobilità è anche quello di realizzare attraverso il trasporto pubblico un mirato sistema di collegamenti tra le periferie, le località extraurbane ed il centro della città. La circolazione stradale e la sosta saranno regolate attraverso l’implementazione di specifiche azioni di mobility management, city logistic, sicurezza stradale, innovativi strumenti tecnologici ed impianti di videosorveglianza. Sarà realizzato un piano parcheggi liberi ed a pagamento a tariffazione flessibile  in grado di regolamentare il sistema della sosta a breve ed a lungo termine. Nella gestione degli spazi urbani sarà razionalizzato  il trasporto delle merci all’interno della città, attuata la pianificazione,  il controllo e rilascio delle autorizzazioni per l’occupazione di spazi pubblici per lavori interessanti il sottosuolo e/o il soprassuolo, la regolamentazione e monitoraggio dei permessi per l’accesso a zone a traffico limitato e pedonali esistenti e che saranno attivate sul territorio comunale. Nel piano sarà anche prevista la realizzazione di una serie di nuove infrastrutture stradali per spostare il traffico di attraversamento all’esterno del centro urbano e decongestionare il traffico interno.
banner pubblicitario amministrative 2016 piccolo
Il flusso veicolare sarà ottimizzato tramite la realizzazione di una serie di corsie preferenziali e la rimodulazione dei vecchi marciapiedi esistenti in modo da garantire  la semplificazione dei transiti ai nodi più critici della città ed il risparmio dei tempi di percorrenza. Per realizzare la riduzione del traffico veicolare, la diminuzione dell’inquinamento atmosferico ed acustico, l’eliminazione della congestione veicolare, l’aumento della vivibilità degli spazi urbani, saranno attivati anche un mix di azioni che consentiranno: di ridurre l’impatto ambientale del traffico delle merci, migliorare l’efficienza della distribuzione delle merci per le imprese commerciali che operano nell’ambito urbano regolamentando orari, modalità di distribuzione delle merci,l’uso di piazzole di sosta i tipi di veicoli per la consegna, costruire una consapevole e diffusa cultura della sicurezza stradale,attraverso specifiche campagne educative, rivolte alle diverse categorie di popolazione, realizzare un costante monitoraggio degli incidenti, promuovere l’importanza del trasporto collettivo in  modo che il trasporto pubblico conquisti l’interesse di tutte le fasce della popolazione, monitorare standard di qualità e sicurezza, accessibilità e comfort di infrastrutture e servizi di trasporto pubblici e privati che operano sul territorio, agevolare e facilitare l’integrazione tra sistemi di trasporto diversi individuali e collettivi, realizzare un’attenta progettazione urbanistica e funzionale in grado di facilitare il successo della mobilità sostenibile e  garantire  comfort ed affidabilità agli utenti.
La mobilità sostenibile è condizione indispensabile per una migliore qualità di vita:
meno traffico significa aria pulita, meno rumore, spazi pubblici restituiti ai pedoni, sicurezza nelle strade.
Italia Unica Nardò, 28 marzo 2016

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus