AMMINISTRATIVE 2016 ITALIA UNICA NARDO’, ASSEMBLEA CITTADINA APERTA

OGGI ALLE ORE 18.30 PRESSO LA SEDE DI ITALIA UNICA IN CORSO GARIBALDI 23 A NARDO’,CONFERENZA CITTADINA APERTA DAL TITOLO: “LA CITTA’ CHE VOGLIAMO VA COSTRUITA INSIEME”, LE PROPOSTE PROGRAMMATICHE DI ITALIA UNICA PER IL BUON GOVERNO DELLA CITTA’ DI NARDO’.

La città che vogliamo va costruita insieme
Le nostre proposte programmatiche per il buon governo della città

Il partito  Italia Unica nato un anno fa, esattamente a Roma il 31 gennaio 2015, è pronto a correre per le amministrative del 2016. Raggruppamento politico di popolari e liberali si presenta ufficialmente  alle prossime elezioni comunali in tutti i comuni d’Italia.Anche a Nardò lo fa partendo immediatamente da un confronto leale con i neretini e mettendo subito in chiaro alcuni punti programmatici che fanno parte del suo progetto.

italia unica

 Le nostre proposte scaturiscono dal principio che la città che vogliamo và costruita insieme ai cittadini e che le ragioni dell’impegno devono essere finalizzate ad un vero cambiamento della città. Il partito si apre al confronto  a partire già da adesso, non prima però aver fissato alcuni argomenti chiave, come la riduzione delle tasse comunali,la riqualificazione dei servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti,le criticità ambientali,la necessaria programmazione urbanistica del territorio,la certezza di servizi sanitari di qualità per tutti, compreso un sevizio di pronto soccorso di eccellenza ,il welfare come garanzia di vita dignitosa per i più deboli,l’implementazione di opportune politiche per il lavoro,le strategie per la riqualificazione urbana, l’utilizzo dei fondi europei. I punti della prima bozza di programma sono numerosi e spaziano dalla scuola al turismo, dai trasporti alle periferie,dal traffico alla mobilità sostenibile,dalle aree verdi a quelle per il tempo libero,dalle zone produttive al distretto commerciale, dall’edilizia abitativa al centro storico,passando per agricoltura, infrastrutture, cultura,sport, degrado cittadino, collegamenti con le frazioni, miglioramento della macchina amministrativa, trasparenza,partecipazione, sicurezza, per chiudere con la necessità di azzerare gli sprechi,combattere gli evasori ed implementare iniziative capaci di produrre significative risorse economiche.

Lo slogan che pensiamo di  proporre alle forze politiche con le quali vorremmo governare nei prossimi cinque anni la città  è “insieme per il cambiamento”.

Gregorio Dell’Anna Coordinatore provinciale Italia Unica Lecce

17 Febbraio 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *