AMMINISTRATIVE 2016, ITALIA UNICA NARDO’: DOTARE NARDÒ DEL PUG

Lo strumento urbanistico attualmente in vigore a Nardò è il Piano Regolatore Generale del 2001.
Da allora molte cose sono cambiate, ed è cambiato anche il modo di concepire la pianificazione del territorio. Oggi non serve più un mezzo di mera programmazione edilizia ma uno strumento capace di “leggere” il territorio, comprendere le sue dinamiche di sviluppo, individuare le potenzialità e le vocazioni per compiere le scelte utili a favorire la sua crescita. Dopo tanti anni di attività urbanistica realizzata solamente attraverso processi estemporanei o eccezionali, che hanno rallentato la crescita economica della Città e determinato uno sviluppo scoordinato e disorganico del territorio, si ha bisogno di effettuare delle scelte che siano coerenti, omogenee, armoniche, in sintonia tra di loro e rispettose dell’ambiente circostante.
Il nostro è un territorio di straordinaria bellezza, prezioso ma anche fragile e sensibile. Un territorio molto vasto che comprende un lungo ed articolato paesaggio, ricco di diverse opportunità produttive, di una vasta superficie agraria unica nel suo genere, di un centro storico di inestimabile valore e di una meravigliosa costa che vanta importanti insediamenti archeologici e naturalistici. Questa complessità, che è anche la vera ricchezza di Nardò, richiede dal punto di vista urbanistico una attenta visione ed un lavoro scrupoloso nel coniugare lo sviluppo e la crescita del territorio con la tutela e la conservazione dei suoi  i beni culturali, artistici e paesaggistici.

banner pubblicitario amministrative 2016 piccolo

IL Piano Urbanistico Generale è uno strumento urgente ed indispensabile
perché consentirà di .
  • riqualificare la Città, valorizzare il territorio, realizzare più servizi, creare zone verdi, migliorare la qualità della vita
  • progettare nuovi spazi d’aggregazione, far nascere insediamenti culturali, ricreativi, iniziative per il tempo libero.
  • creare occasioni di lavoro, captare consistenti risorse per dare a commercianti, artigiani, agricoltori, giovani, aziende turistiche, piccole e medie imprese, professionisti la possibilità di investire e creare occupazione,
  • realizzare infrastrutture strategiche, produrre ricchezza, dare opportunità di sviluppo al tessuto economico e produttivo dell’intero territorio.
è un dovere civico a cui non ci SI può SOTTRARRE!
Italia unica Nardò
27 febbraio 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus