AL VIA IL NUOVO MASTER IN “METEOROLOGIA E OCEANOGRAFIA FISICA”. IL MASTER PREPARERÀ ALLA PROFESSIONE DI METEOROLOGO

Nasce all’Università del Salento il Master di II livello in “Meteorologia e Oceanografia Fisica”. Il Master, che ha ottenuto anche l’approvazione da parte dell’Aeronautica Militare, è valido ai fini del rilascio dell’attestazione di formazione base di Meteorologo/Meteorologist ai sensi dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM / WMO).
Il Master, attivato in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, partirà il prossimo anno accademico 2017/2018 ed è aperto a un massimo di 40 partecipanti.

«Sono orgoglioso di presentare questo Master» dichiara il professor Piero Lionello, Direttore del Master «perché il riconoscimento dell’attestazione metorologo/meteorologist è un’opportunità unica in Italia e colma una lacuna nel sistema universitario».

«Sono molto soddisfatto», dichiara il Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara, «per questo Master che si inserisce perfettamente nel solco del nostro progetto di Università che passa attraverso l’attivazione di percorsi formativi vicini alle esigenze del mercato del lavoro e orientati al rilascio di titoli facilmente spendibili nel contesto lavorativo. Sono inoltre molto contento della sinergia con l’Aeronautica Militare che ha espresso con le parole del Colonnello Cau, Rappresentante Permanente dell’Italia presso l’Organizzazione Mondiale di Meteorologia, il suo apprezzamento per il lavoro svolto dal nostro Ateneo».
 


Il Master di II livello in “Meteorologia e Oceanografia Fisica” intende formare esperti in meteorologia e oceanografia fisica con sbocchi occupazionali in agenzie ambientali, enti governativi, centri previsionali, centri di ricerca, compagnie assicurative, enti aeroportuali e marittimi. Agli studenti che supereranno l’esame finale  verranno rilasciati la certificazione del master con punteggio in centodecimi e l’attestato di meteorologo ai sensi dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale.

Il percorso include l’acquisizione di competenze sia sperimentali che teoriche, che consentiranno di gestire campagne osservative di varia natura, prevedere l’evoluzione meteorologica, delle correnti marine e del clima, gestire e comprendere dati meteorologici e oceanografici, svolgere attività di ricerca. Lo studente che completa con successo il percorso formativo sarà in grado di condurre autonomamente studi di alto profilo ed elevata professionalità nel campo della meteorologia e dell’oceanografia fisica, svolgere attività previsionali e di consulenza. In particolare, il percorso formativo rientra pienamente tra quelli definiti dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM/WMO) per la formazione di base del Meteorologo/Meteorologist.

I corsi porteranno alla comprensione

• dei processi che determinano il comportamento di atmosfera e oceani
• del funzionamento e utilizzo della strumentazione per osservazioni meteorologiche e oceanografiche
• della natura delle osservazioni in meteorologia e oceanografia, loro errori e incertezze
• della struttura e della numerica dei modelli previsionali in meteorologia, meteorologia e modelli del clima.
I corsi sono suddivisi in due semestri con due iniziali moduli introduttivi che riepilogano le conoscenze essenziali fisico-matematiche richieste dal percorso. Gli studenti potranno seguire i corsi in due aule, in collegamento telematico fra di loro, presso l’Università del Salento a Lecce e l’Università Parthenope a Napoli.

L’attività formativa comprende uno stage, con attività a carattere prevalentemente professionale e pratico che può essere svolto anche in un contesto esterno alle Università, e una tesi con la supervisione di un esperto altamente qualificato.

Il Master è rivolto a laureati in possesso di titolo di laurea del Vecchio Ordinamento (ante D.M. 509/99), ovvero di Laurea specialistica o magistrale conseguita ai sensi dei DD.MM. n. 509/99 e n. 270/04 nel settore fisico ed ambientale. Nello specifico le classi di laurea magistrale sono: LM-17 (Fisica), tutte le classi di laurea di Ingegneria (da LM-20 a LM-35), LM-44 (Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria), LM-53 (Scienze e ingegneria dei materiali), LM-60 (Scienze della natura), LM-75 (Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio), LM-72 (Scienze e tecnologie della Navigazione), LM-79 (Scienze geofisiche). Altre classi di laurea saranno di volta in volta valutate dal Consiglio scientifico del Master.

Per quel che concerne la valutazione della idoneità dei titoli di studio rilasciati da Università straniere o estere, decide il Consiglio scientifico del Master, sulla base del curriculum formativo e del valore del titolo di studio e nel rispetto di eventuali accordi internazionali di riconoscimento o di disposizioni speciali cui l’Italia aderisce.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus