AL VIA LE PREVENDITE PER I CONCERTI DEL SO WHAT FESTIVAL

Dal 1 al 12 agosto la manifestazione ideata e organizzata dall’Associazione culturale Altatensione, torna a Melpignano, in provincia di Lecce, con un programma ricco di musica, cinema, arte, letteratura e impegno sociale. Tra gli ospiti The Zen Circus, Botanici, Ninos du Brasil, Yamamoto Kotzuga, Inude, GodblessComputers, Jolly Mare, Joyfull Family, i collettivi Lercio e Wu Ming Contingent, i documentari di Mondovisioni e cinque esperienze musicali salentine Boundless Ska Project, Le Scimmie sulla luna, Cristiana Verardo, Float a Flow e No Finger Nails.


Al via nel circuito VivaTicket le prevendite per i concerti del So What Festival che da mercoledì 1 a domenica 12 agosto (con un’anteprima il 29 luglio) torna a Melpignano, in provincia di Lecce. Per la sua quinta edizione, la manifestazione ideata e organizzata dall’Associazione culturale Altatensione, cambia formula, amplia la sua offerta e si allunga proponendo dieci serate di musica, cinema, arte, letteratura e impegno sociale.

Dopo l’anteprima del 29 luglio con Go Dugong al Kum Beach di Roca, la musica sarà protagonista con una serata decisamente rock con The Zen Circus e i Botanici in Piazza San Giorgio (8 agosto – 15 euro) e una due giorni nell’Ex Convento degli Agostiniani dedicata all’elettronica e ai suoi derivati con Ninos du Brasil, Yakamoto Kotzuga e Inude (11 agosto – 10 euro), GodblessComputers, Jolly Mare e Joyfull Family (12 agosto – 10 euro). I collettivi Lercio (con un’esilarante spettacolo su web e satira) e Wu Ming Contingent (con “La terapia del fulmine”, reading concerto su elettroshock e follia a 40 anni dalla Legge Basaglia) saranno ospiti, sempre agli Agostiniani, della serata del 9 agosto (ingresso 7 euro).

L’articolato programma del festival proporrà inoltre cinque serate (dal 1 al 5 agosto – ingresso libero) dedicate a Mondovisioni, la rassegna di documentari su attualità, diritti umani e informazione, curata da CineAgenzia per Internazionale. Dopo la proiezione ogni sera il Parco della Pace del comune grico, dove saranno allestiste anche installazioni e mostre, accoglierà il live di cinque esperienze musicali salentine (Boundless Ska Project, Le Scimmie sulla luna, Cristiana Verardo, Float a Flow e No Finger Nails).


So What Festival è indipendente, crocevia di culture ed emozioni. Nel corso delle prime quattro edizioni ha accolto, tra gli altri, Baustelle, Alessandro Mannarino, Lo Stato Sociale, Post Csi, Uochi Toki, The Skatalites, 99 Posse, Panda Dub, Assalti Frontali, La Scapigliatura, Iseo & DodoSound, Dj Gruff, Almamegretta. So What Festival, un festival a zero barriere architettoniche che prosegue il suo impegno contro la costruzione del gasdotto Tap, è organizzato dall’Associazione culturale Altatensione con il patrocinio del Comune di Melpignano, con il sostegno di Easyjoint e di altri partner locali e nazionali. Media partner Rumore, Zero e Lecceprima.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus