Agricoltura e biodiversità: patrimoni da preservare

“Da bio a b.i.a.: l’agricoltura a basso impatto ambientale nel rispetto della biodiversità”: questo il titolo dell’evento partecipato organizzato dal GAL Daunofantino, in programma venerdì 19 settembre alle ore 18:00, presso la Torre delle Saline a Margherita di Savoia. L’incontro rappresenta il primo appuntamento di un ciclo di cinque eventi “Fare sistema a sostegno della Terra”, in programma nei territori del GAL Daunofantino da settembre a dicembre. L’evento,  che rientra nell’ambito delle attività previste dal Piano di Sviluppo Locale del GAL finanziate dal FEASR (Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale), rappresenta un momento di incontro e confronto sulla promozione di azioni che mirino a preservare un inestimabile patrimonio di cui la Puglia gode: la biodiversità. Fondamentale dunque imparare a rispettare l’ambiente, a partire dalle attività compiute in ambito agricolo. All’incontro prenderanno parte Michele d’Errico, Presidente del GAL Daunofantino, Gino D’Errico, Direttore del GAL Daunofantino, Paolo Marrano, Sindaco di Margherita di Savoia, Cosimo Lacirignola, Segretario Generale del Ciheam, Centre International de Hautes Etudes Agronomiques Méditerranéennes ed Antonio Antonicelli, Direttore Area Politiche per la riqualificazione, la tutela e la sicurezza ambientale e per l’attuazione delle opere pubbliche della Regione Puglia. 

InvitoMargherita19set14

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *