ACCADEMIA INTERNAZIONALE DI SCIENZE E TECNICHE SUBACQUEE AL PROFESSOR FERDINANDO BOERO IL PREMIO “TRIDENTE D’ORO” 2016

A Ferdinando Boero, professore ordinario di Zoologia all’Università del Salento (Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali), direttore del Museo di Biologia Marina Pietro Parenzan di Porto Cesareo (Lecce) e ricercatore associato all’Istituto di Scienze Marine del CNR, è andato il premio “Tridente d’oro” 2016, conferito dall’Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee.
Il premio, creato nel 1960, è considerato il “Nobel delle attività subacquee” perché si tratta del “massimo premio d’eccellenza a livello mondiale per attività particolarmente meritorie svolte nelle attività subacquee scientifiche, tecniche, tecnologiche e iperbariche, divulgative e artistiche, sportive ed esplorative”. Negli anni ne sono stati insigniti oltre 190 personaggi, tra i quali Jacques-Yves Cousteau, Walt Disney, Folco Quilici, Jacques Piccard ed Enzo Maiorca, e poi scienziati, ricercatori, pionieri, giornalisti e docenti sempre espressione dell’eccellenza nel loro settore a livello internazionale.
Il professor Boero è autore di oltre 300 articoli scientifici e 20 libri tra monografie e curatele, oltre che di una vasta produzione divulgativa per la televisione e per riviste e quotidiani (editorialista per La Stampa, Il Secolo XIX, Nuovo Quotidiano di Puglia); secondo Google Scholar, i suoi lavori hanno avuto 6.821 citazioni, per un h-index pari a 45. Si interessa di biodiversità marina e funzionamento degli ecosistemi. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, tra cui la Medaglia Albert 1er per l’Oceanografia dell’Istituto Oceanografico di Parigi. Ha coordinato “Progetti di Rilevante Interesse Nazionale” (Prin) e il progetto europeo CoCoNet, sull’istituzione di reti di Aree Marine Protette in Mediterraneo e in Mar Nero. Rappresenta l’Università del Salento nel Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare, su cui mandato rappresenta il sistema universitario italiano nell’“European Marine Board”; fa parte della “Faculty of 1000” e della “European Academies Scientific Advisory Council”; è Presidente del consiglio scientifico della Stazione Zoologica di Napoli e membro dei consigli scientifici dell’Associazione Pro-Natura, del WWF Italia e di Coldiretti; è vicepresidente di Marevivo e della sezione leccese del FAI. Ha partecipato all’istituzione del Corso di Laurea Magistrale in inglese “Coastal and Marine Biology and Ecology” (UniSalento). Boero è in forza all’Ateneo salentino dal 1987; la Zoologia dell’Università del Salento, di cui è decano, è risultata prima nelle ultime valutazioni della ricerca in Italia.
Lecce, 8 febbraio 2016

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus