730: FISCO E INPS RIMBORSERANNO AGLI ITALIANI 8,2 MILIARDI DI EURO

I 20 milioni di contribuenti italiani che quest’anno presenteranno il Modello 730 recupereranno dal fisco e dall’Inps almeno 8,2 miliardi di euro. Il rimborso medio ottenuto da ciascun lavoratore dipendente sarà attorno ai 700 euro, mentre tra i pensionati l’importo medio si aggirerà tra i 500 e i 600 euro.

Nel 2014, poco più di un lavoratore dipendente/pensionato su 2 ha presentato il 730: le Regioni più “interessate” dall’utilizzo di questo Modello sono state la Puglia (62,9 per cento), la Basilicata (62,3 per cento) e il Molise (62,2 per cento). Tra le meno “coinvolte” segnaliamo la Provincia autonoma di Bolzano (47,9 per cento), la Sardegna (47,5 per cento) e la Campania (46,4 per cento). La media nazionale si è attestata al 55,5 per cento.

L’Ufficio studi della CGIA ha scattato la fotografia sulla dimensione economica del Modello 730 dell’anno in corso sulle base dei dati storici in questo momento disponibili.

Una semplicità, per chi decide di compilarselo da solo, che richiede comunque un minimo di conoscenza della legislazione fiscale: questa, tuttavia, va periodicamente aggiornata, visto che il quadro normativo subisce ogni anno delle modifiche importanti.
17 aprile 2015

Fonte: Cgia Mestre

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *