Per 47 cittadini appartenenti alla fasce in difficoltà economica in arrivo il rimborso di una quota parte dell’affitto pagato per la prima casa.

Saranno 47 le famiglie di Nardò  beneficiarie del diritto al rimborso di una quota parte dell’affitto pagato per la prima casa.
Lo ha annunciato l’assessore al Welfare, Giuseppe Fracella che ha spiegato come” il Comune di Nardò, grazie all’impegno finanziario  in bilancio comunale pari a 4 mila euro  ha potuto accedere alla premialità,  promossa dalla regione Puglia,  permettendo, così,  di portare a casa ulteriori 10 mila euro  rispetto ai  20 mila stanziati  inizialmente dalla regione. 
Partecipare al bando regionale e  cofinanziare sua pure con una minima quota il progetto  è stata una scelta strategica che si è rivelata vincente e che ha consentito al nostro Comune di accedere ad un finanziamento complessivo di oltre 30 mila euro che saranno a disposizione, ancora una volta,  delle famiglie svantaggiate. L’impegno dell’assessorato che coordino a favore delle fasce più deboli della popolazione neretina continua e restituisce risultati concreti”.
Il contributo verrà erogato in due fasi:  in un primo momento verranno ripartiti  24 mila euro. Nella primavera del 2014 invece saranno erogati i contributi per i restanti 10 mila euro.
I 47  beneficiari,  dovranno avere rispettato quanto previsto dal bando regionale.
A breve l’assessorato di Piazza San Pietro comunicherà i dettagli e tutte le informazioni utili agli aventi diritto.   Indicazioni saranno pubblicate anche sul sito uffciale del Comune.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus