21 MARZO – GIORNATA MONDIALE CONTRO IL RAZZISMO. AL VIA A BARI GLI APPUNTAMENTI DI “GENERARE CULTURE NON RAZZISTE” AL PARCO DON TONINO BELLO LA FESTA INTERCULTURALE

Oggi, lunedì 21 marzo, giornata mondiale contro il razzismo, al via il programma “Generare culture non razziste”, il cartellone di eventi e laboratori promossi e organizzati dall’assessorato al Welfare in collaborazione con l’Università “Aldo Moro”, il II Municipio e la rete cittadina di organizzazioni, associazioni, realtà del volontariato laico e cattolico e istituzioni pubbliche.
Dalle 17.30 alle 22.00, nel parco Don Tonino Bello a Poggiofranco, la grande festa interculturale aperta a tutta la città con letture, flashmob, momenti informativi, danze e giochi interculturali. Questi gli appuntamenti previsti:
 Mama Africa: “L’altro me”, aula parco Don Tonino Bello
Mostra fotografica con scatti realizzati da cittadini immigrati richiedenti asilo o titolari di permesso di soggiorno in relazione alla scoperta dell’altro per affrontare la diversità e combattere la discriminazione
  • Ana Estrela: “Capodanno persiano/afgano”, spazio aperto parco Don Tonino Bello, pomeriggio
Presentazione con cibo, elementi scenografici e rituali della festa dedicata al capodanno iraniano e afgano
  • Mama Africa: “Due destini” (lettura e musica), spazio aperto parco Don Tonino Bello, pomeriggio
Lettura del testo “due destini” accompagnata da musica tipica africana sul tema dell’intolleranza, la discriminazione razziale e la differenza tra esseri umani
  • Gruppo Educhiamoci alla Pace: “Flashmob abbracci”, spazio aperto parco Don Tonino Bello, pomeriggio
  • Mama Africa & Associazione Camalila: “HIV”, spazio aperto parco Don Tonino Bello, pomeriggio-sera
Rappresentazione teatrale, danza, musica atta a spiegare la diffusione e la sintomatologia del virus HIV
  • Mama Africa: “L’amore non ha colore” (danza musica), spazio aperto parco Don Tonino Bello, sera
Rappresentazione teatrale – danza – musica che affronta il tema dell’intolleranza, la discriminazione razziale e la differenza tra esseri umani
  • Mama Africa: “Cucina tipica africana “sapori d’Africa”, collaborazione con la cucina di kitchen on the run
Cucina tipica africana dei diversi paesi di provenienza degli immigrati, richiedenti asilo e titolari di permesso di soggiorno presenti sul territorio barese
  • Mama Africa: “Il mondo che danza” (danze africane), spazio aperto parco Don Tonino Bello, sera
Musica e danze tipiche africane che coinvolgono la cittadinanza in un grande carosello di colori, culture e tradizioni
  • Nana Zarkua: Canti tipici georgiani, auletta parco Don Tonino Bello
Esibizioni di canti italiani e georgiani accompagnati da danze classico-georgiane
  • Associazione culturale circondario: “Giochi dal mondo”, parco Don Tonino Bello
Un viaggio interculturale fra le tradizione ludiche dei cinque continenti, con la consapevolezza che il dialogo tra culture si muove anche sui binari del gioco
 Si conclude inoltre questa mattina, nel plesso Grimaldi dell’IC Grimaldi-Lombardi di Bari, “Scacco matto al pregiudizio, 99 domande sulla popolazione romanì”, il corso di formazione per studenti, genitori e insegnanti promosso dall’associazione di volontariato EUGEMA Onlus in collaborazione con l’assessorato al Welfare, la rete Essere Comunità “Generare culture non razziste”, di Bari e con il riconoscimento dell’UNAR – Ufficio nazionale Antidiscriminazioni Razziali.
Un modulo pensato per veicolare una corretta comunicazione sociale in tutti gli ambiti di vita, a partire dai luoghi dell’istruzione e dell’educazione, finalizzato a contrastare l’esclusione sociale e favorire le pari opportunità alle persone che vivono la dimensione umana e minoritaria.
 Sempre questa mattina, a partire dalle ore 10, si è tenuto “Un calcio al razzismo”, il torneo calcistico multietnico amichevole organizzato dall’associazione culturale Mama Africa presso i campi dell’Aurora calcio, in via Accolti Gil 1, zona industriale.
 Commenta l’assessora al Welfare Francesca Bottalico: “Iniziamo ufficialmente oggi, insieme a circa 50 realtà del mondo del volontariato e dell’associazionismo, ad animare il cartellone degli eventi che fino al prossimo 9 aprile si svolgeranno al parco Don Tonino Bello (ma non solo), per consolidare il percorso interculturale intrapreso sui temi dell’immigrazione e dell’intercultura, sgombrare il campo dai pregiudizi e dall’ignoranza, e promuovere l’incontro e il dialogo tra persone e culture diverse. La grande festa di stasera sarà solo l’avvio di un programma articolato, che conta oltre 70 appuntamenti, e che spero vedrà il coinvolgimento di tutta la città”.

Ufficio Stampa Comune di Bari, 21 marzo 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus