Il 20 giugno parte la XVI edizione di LETTERATURE, Festival Internazionale di Roma

Roma, 8 giugno 2017 – Torna nella Capitale, per il sedicesimo anno consecutivo, la storica manifestazione LETTERATURE Festival Internazionale di Roma, a cura dell’Istituzione Biblioteche di Roma, promossa dall’Assessorato alla Crescita culturale di Roma e organizzata da Zètema Progetto Cultura.
L’ideazione e coordinamento del programma alla Basilica di Massenzio e alla Casa delle Letterature è di Maria Ida Gaeta con la regia di Fabrizio Arcuri, mentre il coordinamento del programma di incontri nelle Biblioteche è di Simona Cives.
Questa nuova edizione di LETTERATURE, sempre ad ingresso gratuito, si presenta con un nucleo centrale di otto appuntamenti, dal 20 giugno al 21 luglio, presso la Basilica di Massenzio al Foro Romano (grazie alla collaborazione del MiBACT) e con una serie di incontri e iniziative presso la Casa delle Letterature e le Biblioteche di Roma, a partire dall’inaugurazione – giovedì 8 giugno ore 19.00 a Casa delle Letterature – della mostra del festival Fiori scarlatti. Manguste. E Volo Notturno con opere di Elisa Montessori ispirate a poesie di Emily Dickinson, Marianne Moore, Ingeborg Bachmann.
SERATE ALLA BASILICA DI MASSENZIO
(20 GIUGNO – 21 LUGLIO 2017)
Le serate alla Basilica di Massenzio vedranno protagonisti alcuni tra i più interessanti autori della scena internazionale. Ognuno di loro leggerà un testo inedito appositamente scritto per il festival e ispirato al tema scelto per questa edizione:
SCRITTORI/LETTORI
I banditi delle parole
Le letture decisive per la vita sono sentieri che bisogna imparare a seguire come avventurieri
A ogni autore è stata chiesta una riflessione o un racconto che – partendo dalla citazione di un brano di un altro autore la cui lettura lo abbia coinvolto, commosso o entusiasmato facendolo sentire nella “pienezza della vita” e del pensiero, rendendogli chiaro il valore inestimabile della lettura – possa trasmettere al pubblico questo stesso sentire. Da autore ad autore, da lettore a lettore, da scrittore a lettore e da lettore a scrittore, in un meraviglioso gioco di rimandi quale è la letteratura. E’ questa l’idea portante della XVI edizione del Festival, splendidamente visualizzata dall’opera originale che l’artista MARCO TIRELLI ha realizzato appositamente per LETTERATURE 2017. Il Festival inoltre si avvale, per le scelte musicali delle serate alla Basilica di Massenzio, della collaborazione del maestro FRANCO PIERSANTI.
Martedì 20 giugno, per la prima serata del Festival intitolata Esploratori e altri esploratori, salgono sul palco di Massenzio lo scrittore HISHAM MATAR, Premio Pulitzer nel 2017 per biografia e autobiografia con il suo ultimo romanzo “Il ritorno. Padri, figli e la terra tra di loro”, lo scrittore italiano GIUSEPPE MONTESANO, autore dell’opera-mondo sulla creatività umana “Lettori selvaggi. Dai misteriosi artisti della Preistoria a Saffo a Beethoven a Borges la vita vera è altrove”, e lo scrittore indiano AMITAV GHOSH, considerato uno dei più grandi scrittori viventi, di cui abbiamo appena letto l’ultimo libro “La grande cecità. Il cambiamento climatico e l’impensabile”.
Giovedì 22 giugno per la serata denominata Le avventure dei sentimenti che declinerà in più modi il tema della maternità saranno protagoniste l’autrice DONATELLA DI PIETRANTONIO di cui abbiamo apprezzato l’ultimo libro “L’ariminuta”, l’autrice marocchina LEILA SLIMANI, Premio Goncourt nel 2016 con il libro “Ninna Nanna”, la scrittrice italiana SILVIA AVALLONE che ha da poco pubblicato il romanzo “Da dove la vita è perfetta”, la filosofa e giornalista CHIARA LALLI, che ha da poco scritto “Non avrai altro Dio all’infuori di me”, con CARLO VERDONE.
Lunedì 26 giugno il terzo appuntamento Italia – Germania. Un match tra giallisti con i giallisti tedeschi HARALD GILBERS, BRIGITTE GLASER, ANDREAS PFLÜGER, tutti e tre presentati in Italia da Emons, e gli italiani MARCELLO FOIS, di cui abbiamo appena apprezzato il romanzo “Del dirsi addio”, ANTONELLA LATTANZI, di cui abbiamo apprezzato “Una storia nera”, ANTONIO MANZINI, di cui abbiamo recentemente letto “Viaggiare in giallo”, e ALESSANDRO ROBECCHI, il cui ultimo libro si intitola “Torto marcio”.
Mercoledì 5 luglio la quarta serata sarà aperta dalla lettura del grande scrittore irlandese, presidente del PEN FESTIVAL AMERICA, COLM TÓIBÍN di cui abbiamo apprezzato molti libri, da “Fuochi in lontananza” a “The Master”, da “Brooklyn” a “Il testamento di Maria”, “Nora Webster” e altri. A seguire, ascolteremo gli inediti dei 5 autori candidati alla quarta edizione del Premio Strega Europeo – promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, dalla Casa delle Letterature, da LETTERATURE Festival Internazionale di Roma e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea: MATHIAS ENARD (autore de “La Bussola”), JENNY ERPENBECK (autrice di “Voci del verbo andare”), JONAS HASSEN KHEMIRI (autore di “Tutto quello che non ricordo”), LÁSZLÓ KRASZNAHORKAI (autore di “Satantango”), ALI SMITH (autrice di “L’una e l’altra”). Al termine delle letture sarà proclamato il vincitore della IV edizione del Premio Strega Europeo.
Martedì 11 luglio si svolge la quinta serata Maestri e non con la scrittrice inglese LISA HILTON, che a un anno dall’uscita del fortunato thriller “Maestra” pubblica il secondo capitolo della trilogia “Domina”. Con lei il noto giallista MAURIZIO DE GIOVANNI, che ha appena pubblicato “Vita quotidiana dei Bastardi di Pizzofalcone” in occasione dell’uscita della serie TV ispirata ai suoi personaggi, la scrittrice americana di origine giapponese KATIE KITAMURA, autrice del romanzo “Una separazione”, e la scrittrice olandese INGE SCHILPEROORD.
Giovedì 13 luglio la sesta serata Incroci e destini vedrà protagonisti lo scrittore e giornalista olandese JAN BROKKEN, noto per la capacità di raccontare i grandi protagonisti del mondo letterario e musicale, lo scrittore vietnamita VIET THANH NGUYEN, nel 2016 Premio Pulitzer per la narrativa con il suo romanzo d’esordio “Il simpatizzante”, lo scrittore anglo-pakistano HANIF KUREISHI, noto anche come autore per il teatro e per il cinema (sono sue tra l’altro le sceneggiature dei film di Stephen Frears My Beautiful Laundrette, 1985, e Sammy e Rosie vanno a letto, 1987), la pluripremiata autrice italiana MELANIA MAZZUCCO.
Martedì 18 luglio la settima serata, Ritorno dall’esilio: Ovidio 2000 anni dopo, realizzata in collaborazione con Treccani Cultura, ospiterà gli autori NICOLA GARDINI, premio Viareggio -Repaci 2012, insegnante di Letteratura Italiana all’Università di Oxford e in uscita con il libro “CON OVIDIO. La felicità di leggere un classico”, e lo studioso di filologia greca e latina FRANCESCO URSINI, che si è occupato di poesia augustea, in particolare ovidiana, nonché della fortuna del classico nella letteratura italiana moderna e contemporanea. Con loro l’attrice e poetessa MARIANGELA GUALTIERI e il regista – attore SERGIO RUBINI.
Venerdì 21 luglio, protagoniste della serata conclusiva a Massenzio, dal titolo Bambine che non spengono la luce!, sono FRANCESCA CAVALLO e ELENA FAVILLI, autrici del libro bestseller “Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie” che, uscito nel novembre 2016, vanta il record di essere il libro più finanziato nella storia del crowdfunding (oltre un milione di dollari da 70 nazioni diverse in soli 28 giorni) ed è stato già stato tradotto in 12 lingue diverse.
LA MOSTRA DEL FESTIVAL
Fiori scarlatti
Manguste
E Volo Notturno
opere di Elisa Montessori
ispirate a poesie di Emily Dickinson, Marianne Moore, Ingeborg Bachmann
Roma – Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio n.3 (fino all’8 settembre 2017)
Inaugurazione: giovedì 8 giugno ore 19.00
Con lettura di brani poetici eseguita da Silvia Bre, interventi di Nadia Fusini e Davide Ferri
Modera Maria Ida Gaeta
EVENTI ALLA CASA DELLE LETTERATURE
E NELLE BIBLIOTECHE DI ROMA
– Giovedì 15 giugno ore 11.00
Aggiornare e organizzare l’offerta documentaria
Incontro con Giovanni Solimine
Saluti di Paolo Fallai
Sala Incontri Biblioteche di Roma, Via Ulisse Aldrovandi, 16 A
– Giovedì 15 giugno – sala conferenze ore 18.00
Incontro con Patrice Nganang, autore di Mont Plaisant, edizioni 66thand2nd.
Introduce Maria Ida Gaeta
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
– Venerdì 16 giugno ore 17.30
Incontro con un autore della cinquina finalista al Premio Strega 2017
Modera Gioacchino De Chirico
Biblioteca Enzo Tortora, Via Nicola Zabaglia, 27
– Venerdì 16 giugno ore 18.30
Incontro con Anna Maria Mori, autrice di Origami. Figure e figurine del mio Novecento,edizioni Einaudi. Interventi di Alessandra Longo, Paolo Pagliaro e Giovanna Gagliardo. Modera Maria Ida Gaeta
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio n. 3
– Lunedì 19 giugno ore 17.30
Incontro con un autore della cinquina finalista al Premio Strega 2017
Modera Simona Maggiorelli
Biblioteca Valle Aurelia, Viale di Valle Aurelia, 129
– Martedì 20 giugno ore 17.30
Incontro con un autore della cinquina finalista al Premio Strega 2017
Modera Roberto Ippolito
Biblioteca Pier Paolo Pasolini, Viale Caduti della Resistenza, 410/a
– Mercoledì 21 giugno – in giardino ore 18.00
Incontro con i tre autori del Premio Salerno Libro d’Europa: Ida Amlesù con Perdutamente (ed. Nottetempo); Clemens Meyer con Eravamo dei grandissimi (ed. Keller); Lev Golinkin con Uno zaino, un orso e otto casse di vodka (ed. Baldini&Castoldi).
Introduce Maria Ida Gaeta
In collaborazione con il Festival delle Generazioni
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
– Lunedì 26 giugno ore 11.00
Nero assoluto
Andreas Pflüger dialoga con Maria Letizia Compatangelo
Biblioteche in Carcere, Rebibbia Nuovo Complesso
– Lunedì 26 giugno – sala conferenze ore 17.30
Carotaggi: indagini sul DONO
Corrado Bologna – Marco Tirelli – Stefano Velotti
Introduce Maria Ida Gaeta
Qual è il segreto del dono? Quali forme assume? È un oggetto o un gesto? Cosa hanno da dire oggi sul dono filosofi e artisti, linguisti e teologi, antropologi e psicoanalisti? Il primo di una serie di incontri che proseguiranno con cadenza regolare nell’autunno/inverno 2017, fino ad un appuntamento conviviale a ridosso del Natale. In collaborazione con la Fondazione VOLUME!
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
– Martedì 27 giugno – in giardino ore 18.00
I finalisti del Premio John Fante Opera Prima 2017
Annunciano e presentano gli autori finalisti, i giurati Mario Cimini, Leonardo Colombati, Francesco Durante, Masolino D’Amico, Maria Ida Gaeta. Introduce Giovanna Di Lello
In collaborazione con il John Fante Festival Il Dio di mio padre e il Comune di Torricella Peligna
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
– Mercoledì 28 giugno ore 17.30
Incontro con un autore della cinquina finalista al Premio Strega 2017
Modera Christian Raimo
Biblioteca Goffredo Mameli, Via del Pigneto, 22
– Mercoledì 28 giugno – sala conferenze ore 19.00 (durata 50 minuti )
Poche storie
Sette racconti animati per non dimenticare
Lettura scenica di e con Emilio Conti regia di Gustavo Frigerio
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
– Venerdì 30 giugno ore 18
Una storia nera
Antonella Lattanzi dialoga con Sandro Ferri
Biblioteca Cornelia, Via Cornelia, 45
– Lunedì 3 luglio ore 17.30
Incontro con un autore della cinquina finalista al Premio Strega 2017
Modera Paolo Conti
Biblioteca Franco Basaglia, Via Federico Borromeo, 67
– Lunedì 3 luglio – in giardino ore 18.00
L’entroterra degli occhi
Letture di Franco Arminio da Cedi la strada agli alberi, Chiarelettere
Introduce Maria Ida Gaeta
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
– Martedì 4 luglio – in giardino ore 18.00
Incontro con Federica Manzon, autrice di La nostalgia degli altri, Feltrinelli edizioni.
Interviene Andrea Bajani . Modera Maria Ida Gaeta
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
– Mercoledì 5 luglio ore 11.30
L’una e l’altra
Ali Smith dialoga con la sua traduttrice Federica Aceto
Premio Strega Europeo 2017
Modera Martina Testa
Saluti di Simona Cives
Casa delle Traduzioni, Via degli Avignonesi, 32
– Lunedì 10 luglio – in giardino ore 19.00
Incontro con Giuseppe Antonelli, autore di Volgare eloquenza. Come le parole hanno paralizzato la politica, Laterza. Intervengono Mattia Feltri e Alessandra Sardoni. Modera Maria Ida Gaeta
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
– Martedì 11 luglio ore 11.00
Premio Biblioteche di Roma. Presentazione dei libri in concorso
Con Gioacchino De Chirico, Tiziana Bartolini, Felice Liperi, Nadia Terranova
Sala Incontri Biblioteche di Roma, Via Ulisse Aldrovandi, 16 A
– Mercoledì 12 luglio – in giardino ore 18.00
Incontro con Giulio Cavalli, autore di Santamamma, Fandango Libri.
Musica live di Guido Baldoni Introduce Maria Ida Gaeta
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
– Giovedì 13 luglio ore 11.00
Uno zero
Hanif Kureishi dialoga con Elena Stancanelli e Marino Sinibaldi
Biblioteca Renato Nicolini, Via Marino Mazzacurati, 76
– Venerdì 14 luglio ore 11.00
Rondini d’inverno
Maurizio De Giovanni dialoga con Anna Parisi e Andrea Caterini
Biblioteca Villa Mercede, Via Tiburtina, 113
– Lunedì 17 luglio – in sala conferenze ore 18.00
Incontro con Loredana Lipperini, autrice di L’arrivo di Saturno, Bompiani.
In dialogo con Maria Ida Gaeta
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
– Mercoledì 19 luglio ore 18.30
Con Ovidio
Nicola Gardini dialoga con Paolo Fallai
Biblioteca Guglielmo Marconi, Via Gerolamo Cardano, 135
– Giovedì 20 luglio ore 18.00
Piccole ribelli creano. Dame di carta, forza e colore
Laboratorio di disegno con Rita Petruccioli, illustratrice di Storie della buonanotte per bambine ribelli.Interventi di Fiorella Farinelli e Federica Castelli
Biblioteca Villino Corsini Villa Pamphilj – nuova Sala Ragazzi, Largo 3 giugno 1849, angolo via di San Pancrazio
– Giovedì 20 luglio – in giardino ore 18.30
Incontro con Giordano Tedoldi , autore di Tabù, Edizioni Tunué.
Interviene Emanuele Trevi
Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3
LETTERATURE Festival Internazionale di Roma è realizzato con la collaborazione di Ambasciate e Istituti culturali italiani e stranieri: Ambasciata degli Stati Unii d’America, American Academy Rome, Ambasciata di Svezia, Accademia di Francia Villa Medici, Goethe Institut Rome, Treccani Cultura, Fondazione Volume!, Comune di Torricella Peligna, Fondazione Bellonci, Rappresentanza in Italia della Commissione europea.
Si ringraziano il Teatro Eliseo, il Teatro di Roma e Teatro Palladium
Si ringrazia per la collaborazione SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori.
Le case editrici italiane che pubblicano gli autori ospiti di questa edizione sono:
Baldini&Castoldi – Bollati Boringhieri – Bompiani – Chiarelettere – Einaudi – Einaudi Stile Libero – Edizioni E/O – Emons – Fandango Libri – Fazi – Garzanti – Giunti – Iperborea – Keller – Laterza – Longanesi – Mondadori – Neri Pozza – Nottetempo – Rizzoli – Sellerio – Edizioni SUR – 66thand2nd – Edizioni Tunué.

Ufficio stampa comune di Roma

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus